Premio Aurum

PREMIO AURUM 2013, OMAGGIO AI 150 ANNI DI D’ANNUNZIO

La passione in tutto. Desidero le più lievi cose perdutamente, come le più grandi. Non ho mai tregua. (Gabriele d’Annunzio).

Aurum, il liquore seducente nato dal poetico incontro tra l’oro e l’arancio, celebra il 150° anniversario dalla nascita del suo padrino d’eccezione, il grande poeta italiano Gabriele d’Annunzio. Ispirandosi alla parola latina per l’arancio – aurantium – il frutto dell’oro e poi allo stesso termine che indicava l’oro, d’Annunzio riuscì a trovare la definizione perfetta per l’antica ricetta nata in Abruzzo nel 1919: AURUM.

Grazie alla collaborazione tra Illva Saronno,  il Comune di Pescara e Aurum La Fabbrica delle idee,  nasce il Premio Aurum  per il Cinema e la Scrittura,  ideato e diretto da  Arianna Di Tomasso, manifestazione dedicata al celebre poeta che con le sue parole, i suoi versi e le sue opinioni ha lasciato un segno profondo e indelebile nella cultura italiana.  E il Premio avrà luogo a luglio nell’ambito del d’Annunzio Festival , nella Fabbrica delle Idee Aurum, ex fabbrica della  produzione del liquore, oggi centro culturale di attrazione nazionale e internazionale.

il Premio Aurum 2013 comprende anche un premio alla fotografia articolato in due sezioni. La prima “d’Annunzio al femminile –  realizzazione di un calendario ILLVA per i 150 anni”  è rivolta ai fotografi italiani e stranieri e si ispira al celebre romanzo “Il Piacere”, la seconda invece s’intitola “Bottiglia liquore Aurum – cartolina per i 150 anni”. Quest’ultima prevede una libera interpretazione fotografica della nuova bottiglia del liquore Aurum inserita nel contesto della produzione letteraria e poetica o nei luoghi cari a d’Annunzio.

 

BANDO PREMIO AURUM 2013